LA VOCE DEL FUOCO

Il primo romanzo di Alan Moore.

Non certo un esordio, per chi era già autore di alcuni fra i fumetti più rivoluzionari della storia, ma di certo un atto di devozione per Northampton, terra di elezione protagonista anche del successivo Jerusalem.

Lo compongono dodici personaggi, capitoli ambientati in momenti diversi del tempo – dalla preistoria al XX secolo – e stili e linguaggi mutevoli. Un giovane primitivo con un gap cognitivo, un ispettore dell’impero romano, un cavaliere di ritorno dalle Crociate, una strega e una testa mozzata ci portano così sino alla contemporaneità, quando è l’autore stesso a parlare e a chiudere l’infinita serie di leggende, realtà e semi-realtà che ci hanno condotto attraverso il tempo.

FORMATO – 15×21 – BROSS. PAGINE – 384 ca.

DALLO SCENEGGIATORE DEI GRAPHIC NOVEL DI CULTO WATCHMEN E V FOR VENDETTA
UN RACCONTO IPNOTICO E ARGUTO CHE FONDE RICERCA STORICA E ROMANZO

18,00

COD: 9788834920008 Categorie: ,